Ideatore e creatore del sistema SLWCI. Preparatore a livello italiano per conto del GM Sam Lau

Nato nel 1984 a Cagliari, in Sardegna, si appassiona alla pratica del pugilato, seguendo una delle tradizioni familiari in ambito marziale.
Pratica la boxe nella città di Cagliari per oltre 4 anni, al solo scopo di una crescita e uno sviluppo personale, senza affrontare competizioni da professionista.

Militare dell’Esercito Italiano, si trasferisce nel 2003 dalla Sardegna nella città di Piacenza, in Emilia Romagna, incontra quasi casualmente il Wing Chun.
Innamoratosi immediatamente di questa disciplina, Sifu Maurizio si dedica all’apprendimento con tutte le sue forze, frequentando diversi corsi e partecipando attivamente alla vita associativa dell’organizzazione di cui fa parte.

Segue la via del Kung Fu indicata da Sifu Silvio Gazzaniga avvicinandosi definitivamente allo stile di Wing Chun tradizionale. Nell’estate del 2007, dopo l’ultimo seminario a livello nazionale in Sardegna (Arborea), decide di abbandonare l’associazione di cui fa parte per divergenza di vedute, e sceglie di avvicinarsi al Wing Chun tradizionale di Hong Kong.

Nel 2008 è tra i fondatori dell’associazione IVT continuando la pratica giornaliera dove iniziano a tramandare gli insegnamenti del GM Sam Lau sotto la guida di Sifu Silvio. In questo frangente incontra Sifu Furio con il quale crea un legame fraterno e di collaborazione per la crescita personale e dell’associazione.

Nel 2009 si avvicina sempre di più al Wing Chun tradizionale del GM Sam Lau, partecipando al primo viaggio di gruppo ad Hong Kong dove è tra i primi del gruppo a ricevere l’attestato di istruttore firmato direttamente dal GM Sam Lau.

Spinto dalla passione fonda l’associazione Sam Lau Wing Chun Italia nel 2010 dove inizia a tramandare gli insegnamenti del GM Sam Lau.

Dopo la separazione con Sifu Silvio Gazzaniga (mentore), Sifu Maurizio continua il percorso ad Hong Kong e nel 2011 viene accettato come allievo diretto del GM Sam Lau e non smette di onorare il proprio maestro diffondendo il suo stile in Italia.

Nell’ottobre del 2017 dopo aver richiesto negli anni precedenti la volontà di diventare discepolo del proprio maestro, il Gran Maestro Sam Lau, decide di prendere come discepolo Sifu Maurizio.  La relazione con il GM Sam Lau viene ufficializzata e Sifu Maurizio sostiene la cerimonia di BaiSi, la famosa cerimonia del the. Davanti a diversi allievi di prima generazione di Ip Man, Maurizio diventa quindi discepolo ufficiale del GM Sam Lau. È stata la prima volta nella storia delle varie cerimonie che un discepolo abbia come testimone affianco al proprio Sifu (GM Sam Lau) e la Simo (moglie del GM Sam Lau) il Gran Maestro Ip Chun (figlio del Gran Maestro Ip Man). Tutto questo ha reso la cerimonia di Baisi unica al mondo.

Dal 2018 Sifu Maurizio Tesio coordina insieme a Sifu Fabrizio Latini e Maestro Mauro Melis l’associazione Sam Lau Wing Chun Italia.

Conosce e intrattiene rapporti diretti con diversi allievi del Gran Maestro Ip Man che gli hanno permesso negli anni di ascoltare diverse interpretazioni della disciplina.

Sifu Maurizio Tesio  si reca a Hong Kong più volte l’anno per mantenere i rapporti con il suo maestro e proseguire nella pratica del Wing Chun tradizionale.

 

Da Segnalare

  • Dal 2009 è membro del team dimostrativo dell’associazione Yip Man Martial Arts Athletic Association di Hong Kong, una delle tre associazioni fondate dallo stesso Ip Man.
  • Ha tenuto numerose dimostrazioni, tanto in Italia quanto in Cina, a Hong Kong, in Germania, in Canada e in molti altri Paesi.
  • È uno dei componenti del Consiglio Direttivo di “Sam Lau Wing Chun” di Hong Kong.
  • Ha insegnato, fra gli altri luoghi, nell’università di Hong Kong in diverse occasioni.
  • Nel dicembre 2016, insieme al GM Sam Lau e al figlio Sifu Maxwell Lau, si reca a Toronto, in Canada, ospite dell’associazione WuShu Canada. È in questa sede che viene insignito del 7° Duan Wei, equivalente al 7° Dan di una disciplina giapponese, direttamente dalle mani del Presidente Sunny Tang.
  • Nel febbraio 2017 viene insignito della certificazione di Istruttore per conto della Yip Man Martial Arts Athletic Association, una delle due associazioni create dallo stesso Ip Man per la promozione e la tutela del Wing Chun. Sifu Furio e Sifu Maurizio al momento sono i soli a potersi fregiare di questa importante certificazione, che è stata firmata simultaneamente da quattro allievi di prima generazione di Ip Man.