Viaggio studio a Hong Kong – Ottobre 2017

Dal 13 al 23 ottobre Sam Lau Wing Chun Italia organizza il tradizionale viaggio studio a Hong Kong, presso la sede mondiale del GM Sam Lau.


Viaggio a Hong Kong 2016

Per l'edizione 2016 dell'ormai tradizionale viaggio a Hong Kong manca circa una settimana e i preparativi fervono da ormai diversi mesi. Ogni anno il numero di partecipanti aumenta e il prossimo 14 ottobre partiremo alla volta di Hong Kong in 30 tra maestri e allievi.


Viaggio all’interno del Kung Fu

Il mese di ottobre per il nostro gruppo riveste da sempre un’importanza speciale: è il periodo nel quale il Gran Maestro Sam Lau festeggia il compleanno e, ormai da quasi dieci anni, è anche il mese in cui organizziamo l’ormai tradizionale viaggio di gruppo alla volta di Hong Kong.


Capodanno (cinese) con il Wing Chun

Siamo tornati da pochi giorni dall’ennesimo viaggio verso Hong Kong, per allenarci con il nostro Gran Maestro Sam Lau. Per chi non lo sapesse, ogni anno viaggiamo diverse volte alla volta di Hong Kong e della Cina, per allenarci, perfezionare la tecnica che stiamo studiando e anche per coltivare dei rapporti personali ai quali teniamo molto.


Allenamento alla scuola di Shenzhen

In viaggio verso Shenzhen, nell'auto insieme a Sifu Sam Lau, abbiamo il tempo di riflettere su quanto fatto in questi primi 4 giorni di allenamento. Lo studio di questa disciplina si rivela ogni giorno più appassionante e dopo l'allenamento di ieri, durato oltre 10 ore, è il momento di fare un primo bilancio.


Amici a Hong Kong

Siamo rientrati in Italia da poche settimane, di ritorno da un altro viaggio a Hong Kong, ed è tempo di fare un bilancio di quanto abbiamo vissuto.
Lo scopo del viaggio era ovviamente l’allenamento nel Wing Chun, ma abbiamo avuto anche la possibilità di partecipare alla festa di compleanno di Sifu Sam Lau e alla cerimonia di BaiSi, con la quale Sam Lau stesso ha aperto le porte della sua scuola a 19 nuovi discepoli.


Hong Kong tour 2010

Anche quest’anno il nostro viaggio a Hong Kong ci ha riservato tante sorprese. Mentre nelle edizioni precedenti avevamo sempre unito alla pratica del Wing Chun anche alcuni viaggi a tema, sempre correlati al mondo dell’arte marziale che pratichiamo (come la visita di Foshan, il museo dedicato a Ip Man, e altro), stavolta abbiamo preferito un approccio più focalizzato sullo studio dell’arte. Ma andiamo con ordine.
Le persone che ci hanno seguito sono istruttori e assistenti che volevano ottenere un riconoscimento al duro lavoro sostenuto in questi anni, mettendosi in gioco davanti a Maestri di indubbia preparazione.


Grazie mille Sifu

Dopo circa un anno di viaggi verso Hong Kong per imparare il Wing Chun di Sam Lau, abbiamo deciso di dimostrargli la nostra gratitudine richiedendo di diventare suoi discepoli.
Nella tradizione cinese questo rito si celebra con la cerimonia di BaiSi, la “cerimonia del the”, mediante la quale l’allievo riconosce il suo maestro e richiede ufficialmente di entrare a far parte della famiglia come un vero e proprio figlio.